Advertisement

Questo contenuto è disponibile anche in: Inglese Spagnolo

(di Ryan Lategan)

L’estate sudafricana ha prodotto un clima fantastico insieme ad alcune catture fenomenali. Uno o due record sudafricani con un potenziale record mondiale sono stati battuti, uno dei quali è stato ottenuto da Taylor Rose Sims e gli altri da Jaco Blignaut. Taylor Rose rappresenta le Diving Divas di SA con una bellissima corvina scattata durante un’immersione da riva nel Capo Orientale, permettendo a Taylor Rose di rivendicare la sua straordinaria cattura come nuovo record SA per le donne. Jaco Blignaut ha battuto il suo precedente record con una ricciola a 45 metri di profondità nel KwaZulu-Natal. Recentemente la regione del Capo Sud e dell’Overberg ha avuto condizioni straordinarie con segnalazioni di acqua pulita e calda per giorni interi. Ciò ha prodotto catture buone e piuttosto strane per queste regioni. Una specie particolare catturata da Dawie Jansen Van Noordwyk si è trovata in una zona particolare, essendo questo un Natal bumphead, che normalmente si trova nelle acque al largo del KwaZulu-Natal. Trovato a Skipskop nella regione di Oververg, era molto lontano da casa. Solo 800gr dal record sudafricano lo hanno reso una cattura ancora migliore. Per finire, abbiamo un ragazzino di undici anni (è consentito pescare in apnea in Sud Africa a questa età), Griffin Rubidge, che ha catturato un bellissimo “musselcracker”, tra le sue molte catture recenti. Seguito sempre da suo padre Gletwyn Rubidge, un ex pescatore in apnea di Protea, si intravede una eccezionale “carriera” per il giovane Griffin … Il futuro della pesca in apnea in Sud Africa sembra così più luminoso.

Taylor Rose Sims con una grande corvina
Justin Lindsay
Don Solomon
Dawie Van Noordwyk – Natal bumphead
Jaco Blignaut con una incredibile ricciola di 52.4 kg
Jaco Blignaut con una incredibile ricciola di 52.4 kg
Griffin Rubridge e il suo Musselcracker 
Johan Potgieter
Jaco Blignaut
Taylor Rose
Jonathan Geyer

 

Advertisement