Questo contenuto è disponibile anche in: Inglese Spagnolo

Prodotte in Grecia

Sono realizzati in Grecia, nessuna roba cinese da Pathos, per la migliore qualità dei suoi prodotti, compresa la vasta gamma di sacche, da 70 e 90 litri, per arbalete e per le pinne. Design e colori sono estremamente curati e attraenti, ma è la qualità che fa la differenza, in un settore, le borse per la pesca subacquea, dove la durata è la chiave sia sul fronte del materiale, PVC, che delle cerniere, che delle impunture, considerando l’aggressività dell’acqua salata e del sole.

Materiali

Struttura in PVC apparentemente resistente, ma non pesante, con un colore rosso o nero molto lucido e accattivante e cerniere lampo di alta qualità per utilizzo marino (cerniere PK) per resistere alla corrosione dell’acqua salata. Buone le cuciture e la cura dei dettagli e dei rinforzi, ma senza esagerare. Pathos sottolinea come ogni scelta nel design delle sue sacche per la pesca subacquea porti a qualità e durata.

Lampo sacca impermeabile 90LT
Lampo sacca pathos impermeabile 70LT

Sacche da 70 e 90 litri

Sacca Pathos impermeabile da 90LT

Sono le borse di due dimensioni per riporre mute e accessori. La sacca da 90 litri ha una lunghezza massima che raggiunge i 92 cm, ma che può aumentare evidentemente con una certa deformazione del sacco stesso, e ciò consente di ospitare anche pinne di medie e lunghe. I 70 litri possono invece ospitare solo pale e scarpette smontate. Non c’è bisogno di dire che entrambe le sacche, e in particolare quella rossa da 70 litri, sono assolutamente fantastiche nel design e utilizzabili per i normali viaggi e per riporre i vestiti, considerando che sono impermeabili e possono effettivamente essere utilizzate in ambienti particolari come in barca.

Sacca Pathos impermeabile da 70LT

Pathos non ha fatto fori per il drenaggio dell’acqua nelle sacche, in quanto questi potrebbero essere un punto di debolezza e l’opinione dell’azienda greca è che non sono realmente necessari, e un foro per il drenaggio dell’acqua può diventare un problema se la borsa viene messa nel bagagliaio posteriore o nei sedili dell’auto, senza che vi sia una protezione in plastica del pavimento.

Pathos sacca da 90LT impermeabile con le nuove muteb 2020
Pathos sacca da 70LT impermeabile con le nuove muteb 2020

Le maniglie principali e laterali sono semplici e leggere, ma apparentemente robuste, e consentono di trasportare facilmente le sacche.

Pathos sacca da 70LT con maniglia laterale
Rinforzo della maniglia principale

Sacche arbalete

Pathos sacca arbalete

Estremamente ben progettata e mantenendo tutti i materiali e le caratteristiche di qualità delle sacche 70LT e 90LT, la borsa per arbalete ha diametro massimo di 34 cm e 170 cm di lunghezza, e può ospitare contemporaneamente più di 7 arbalete o fucili penumatici, compresi i mulinelli, delle lunghezze di 90-100, mentre può ospitare arbalete fino a 150 cm (indicazione della lunghezza della canna di 150, più impugnatura e testata) per un numero di almeno 4. Quindi una qualità straordinaria con la massima capacità di alloggiamento. Non ci sono fori di scarico dell’acqua, mentre ciò che avrebbe potuto essere d’aiuto è un’estremità pieghevole per ridurre la lunghezza della sacca quando vengono inseriti degli arbalete corti. La lampo sempre con soluzione PK di alta qualità.

Pathos sacca arbalete con aertura della zip
Pathos maniglie sacca arbalete

Sacche pinne

Ancora una volta tutti i materiali e il design sono di alta qualità, ma questa volta le borse per le pinne sono offerte in 3 diverse versioni (possono ospitare un paio di pinne ciascuna). Design davvero bello per i modelli in materiale PVC, il più semplice tutto nero con logo Pathos rosso, il più completo nero con tasca rossa laterale e logo nero che può ospitare una maschera, un portafoglio, un coltello o tutti insieme, e infatti è uno spazio ampio e utile. La terza versione delle sacche copia quest’ultima, ma ha una trama in nylon, non impermeabile, sicuramente più economica, ma anche meno bella e evidentemente che si impregna d’acqua.

Sacche pinne Pathos nei 3 modelli

Leggera differenza nella bretella tra da una parte le 2 versioni con tasca laterale, che la hanno più morbida, più comoda, ma anche più impregnabile di acqua, e dall’altra quella senza tasca, con soluzione più rigida.

Pathos gamma sacche pinne e fista posteriore con bretella
Pathos sacche pinne con due tipi di bretella

Inoltre, nelle versioni con tasca laterale la cerniera è asimmetrica, si apre completamente su un lato della sacca e sulla parte superiore, ma non sul lato opposto, mentre la versione senza tasca laterale si apre simmetricamente verso il basso fino a metà strada su entrambi i lati della sacca. La parte inferiore interna delle sacche, a metà strada fino all’estremità sul lato più largo, dove sono posizionate le pale, è imbottita su entrambi i lati per una protezione aggiuntiva.

Pathos imbottitura interna bilaterale