Questo contenuto è disponibile anche in: Inglese Spagnolo

Il nuovo “trend rosso” per le mute è stata seguito dal 2020 da molti produttori, ma la soluzione mimetica “Cryptic” di Cressi con lo la muta Cressi Scorpionfish (scorfano, da non confondere però con la Cressi Scorfano) si differenzia per il rosso meno intenso, che rende questo prodotto particolarmente unico … ma c’è più sostanza in questa muta.

Materiali e protezioni

La nuova Cressi Scorpionfish è realizzata in neoprene Sheico ad alta elasticità e mimetismo Cryptic, a celle aperte internamente e foderato in Nylon esternamente. La soluzione mimetica è ottenuta con la speciale Cryptic Camouflage Technology ottenuta con la stampa digitale, basata sulle tonalità di colore dello scorfano, ripetute per ricoprire l’intera superficie del neoprene.

Le protezioni sono realizzate sul petto, con un inserto da 5 mm sotto un rivestimento in materiale “small diamond”, e sulle ginocchia. In entrambi i casi è presente una stampa esterna con materiale gommato antiusura.

Finiture e taglio

Cressi ha utilizzato per la sua Cressi Scorpionfish le finiture di alta qualità con neoprene ripiegato esternamente liscio e foderato internamente su polsi, caviglie e profilo del viso. Questo permette anche di non avere cuciture a contatto con il mento, per un miglior comfort.

La parte posteriore della giacca è particolarmente lavorata, con cuciture sia verticalmente centralmente rispetto alla schiena, sia con orizzontali curve a metà altezza della schiena. Tutto questo lavoro di Cressi è stato fatto per ottenere la migliore preformazione possibile della parte posteriore della giacca della muta per adattarsi perfettamente al corpo del pescatore quando è in azione, sia per migliorare il comfort, ma anche l’isolamento termico, grazie al il fatto che il neoprene così è costantemente a contatto con la pelle.

I pantaloni a vita alta misurano 46 cm davanti e 49 cm dietro. Fondamentale è lo speciale AQUA STOP SYSTEM brevettato Cressi che vede una fascia spessa 3 mm e alta 8 cm nella parte alta della vita del pantalone. Questa può essere ripiegata posizionando la superficie interna a celle aperte del pantalone verso l’esterno, venendo così a contatto con la superficie interna a celle aperte della parte inferiore della giacca, per un grande effetto sigillante, e quindi un maggiore isolamento termico. Per tale motivo la parte inferiore della giacca internamente è quasi totalmente a cellula aperta, ad eccezione della coda di castoro e della zona dove sono posizionate le due clip per la chiusura.

La zona sotto le braccia ha un pezzo unico molto elastico che va dal lato della giacca ai polsi, rendendo tale zona estremamente morbida e confortevole.

Lo spessore disponibile del Cressi Scorpionfish è per il momento di soli 5mm sia per la giacca che per il pantalone, quindi non focalizzato per acque particolarmente fredde, ma adattabile, anche grazie all’AQUA STOP SYSTEM, ad acque medio fredde.

Soluzioni speciali

Sicuramente sulla Cressi Scorpionfish il sistema di mimetizzazione Cryptic è una tecnica speciale, e anche l’AQUA STOP SYSTEM, presente su altre mute Cressi, è una caratteristica tecnica davvero unica della muta.

Pro e contro

Pro

Design estremamente raffinato e aree preformate con cura
Ottime finiture (profili e protezioni)
Bel mimetismo innovativo
SISTEMA AQUA STOP

Contro

La sola versione da 5 mm è un limite
Giacca e pantaloni non vendibili separatamente

Per scaricare la scheda dati completa della Cressi Scorpionfish clicca qui.